Lady Gaga: il bambolotto degli illuminati

Devo dire che è da un pò che tengo d’occhio quest’artista se così si può definire, non tanto per il genere che a me non piace affatto, ma questo è un parere ovviamente personale e soggettivo, ma per le parole e simboli che usa nelle sue canzoni. Classe 1986 nata a Yonkers, vero nome Stefani Germanotta, nata in una famiglia italoamericana. Fin quì non fa una piega ma la cosa che mi stupisce è come nessuno si sia chiesto come abbia avuto questa ascesa così immediata. Non metto in dubbio che nessuno abbia avuto un successo strepitoso immediatamente, ma al giorno d’oggi dove in america si registrano almeno 100 nuove band al giorno, non vedo come lei sia riuscita a “emergere” così in fretta. Magari una spintarella data da qualcuno che sta “in cima” alla piramide gli ha fatto comodo. Inoltre ho visto un articolo che parlava di proprio di lei e di come sia l’emula di una ragazza che si è suicidata a causa della sua scarsa notorietà, vi mostro l’articolo:

“Lady Gaga ha rubato la vita di mia figlia, tutto ciò che l’ha resa famosa lo ha inventato la mia Lina”.
Una mamma di Staten Island accusa la popstar di aver ripreso stile, modo di cantare, tecnica e coreografie della figlia Lina Morgana, morta suicida nel 2008 a soli 19 anni. Solo un anno prima la figlia si era affidata al produttore Rob Fusari, lo stesso dell’allora Stefani Germanotta. Stefani sapeva scrivere canzoni, Lina Morgana sapeva cantare: il mix poteva essere vincente. Così le due hanno registrato una dozzina di canzoni insieme, che però non sono mai state pubblicate. Un anno dopo la collaborazione si interrompe: a 19 anni Lina muore dopo essersi lanciata nel vuoto dalla sua camera d’albergo. Solo un mese più tardi Stefani cambia nome in Lady Gaga e fa il suo ingresso trionfale nell’universo del pop.

“E’ come le avesse imprigionato l’anima”, ha detto la madre di Lina sulle colonne del New York Post. “Mia figlia aveva lo stile che ha reso famosa Lady Gaga. Ogni parola che lei pronuncia l’ha sentita da Lina: racconta di aver avuto una vita difficile, ma Stefani ha studiato nella stessa scuola di Nicky Hilton, i suoi genitori erano ricchi. Chi ha avuto grosse difficoltà è stata Lina, immigrata dalla Russia e figlia di una ragazza madre”. Anche l’ex-fidanzato della ragazza morta suicida ha detto: “Stesso stile, stesso aspetto, stessa musica, stessa voce, è come vedere un fantasma. Quando ho visto Lady Gaga per la prima volta in tv sono rimasto impietrito”. Le due ragazze si sono incontrate nello studio di Rob Fusari, produttore discografico, nel 2007. (FONTE: NEW YORK POST)

Ok direte ha copiato qualcosina, e allora? Ok se questo non vi fa pensare nemmeno un pò vengo al dunque della faccenda: le sue canzoni sono chiaramente dei messaggi degli illuminati in chiave musicale. Intanto bisogna che, prima di continuare a leggere il mio articolo, abbiate un minimo di cognizione e di idea su cosa siano gli Illuminati e il progetto MKULTRA (progetto che mira al controllo delle menti). Quindi se non sapete minimamente di cosa sto parlando visitate questi link: ILLUMINATI e MKULTRA.

Detto ciò passiamo ai fatti, analizziamo pezzo per pezzo le sue parole e le simbologie prendendo spunto da un articolo pubblicato su informazione libera e vera:

“Gaga” è un termine che si riferisce subito ad assenza mentale. Ecco alcuni sinonimi presi da un dizionario:

– Dato da una imbecillità allegra: testa-vuota, sciocco, capriccioso, frivolo, inconsistente, scervellato, imbecille, sbadato, stolto. Slang: stordito.
– Affetto da irrazionalità e infermità mentale: demente, pazzo, sciocco, stolto, disturbato, turbato, instabile, folle, alienato, mentecatto, maniac, maniacale, malato mentale, lunatico, perso, tocco, sbilanciato, malato, sbagliato.

“Gaga” probabilmente è la parola più facile da dire in inglese, dato che spesso è il primo suono emesso da un bambino che prova a parlare. Quindi, il suo nome praticamente dice: sono una ragazza (Lady) e ho la testa vuota (Gaga). Questa testa vuota può essere riempita con qualsiasi schifezza vuoi. Imitatemi, giovani. Questo stato mentale viene raggiunto dopo che il controllo mentale è andato a buon fine.

Il suo nome è anche ispirato alla canzone dei Queen “Radio Gaga”. Il video di questa canzone contiene molte scene dal film del 1927 “Metropolis”. Come abbiamo visto nell’articolo su Beyoncè/Sasha Fierce, il film narra la storia di una donna della classe lavoratrice che fu scelta dall’èlite per dare vita ad un robot, con un mix di scienza e magia nera. Questo robot diventa un essere sexy e seducente e gli viene dato il compito di corrompere la classe lavoratrice. Riferimenti a questo film abbondano nei video musicali, come se fosse molto importante per l’èlite occulta. Madonna, Beyoncè, Kylie Minogue e tante altri hanno preso le sembianze di questo robot femminile. Come potete vedere nel video “Paparazzi”, anche Lady Gaga continua questa “tradizione”.

Il suo logo è piuttosto rivelatore e particolarmente adatto. E’ un corpo femminile senza testa con una saetta che l’attraversa ed esce dai suoi genitali. Ancora una volta, c’è un accento sulla mancanza di pensiero conscio per la cantante. Il corpo sembra uno di quegli strani manichini che si trovano nei negozi di abbigliamento. La saetta di luce implica che il suo corpo senza pensieri è stato “caricato” con una forza che gli da la vita (nota interessante: il controllo mentale basato sul trauma è spesso indotto attraverso l’uso di trattamento con elettroshock).

Basta guardare un paio di immagini o video di Lady Gaga per notare che nasconde costantemente uno dei due occhi. La maggior parte delle persone lo interpreterà semplicemente come “una cosa cool da fare” o una “cosa alla moda”. Quelli che sono passati attraverso l’abc del simbolismo degli Illuminati sa che l’occhio che vede tutto è probabilmente il loro simbolo più riconoscibile. Il gesto di nascondere un occhio, di solito il sinistro, risale a molto indietro negli ordini occulti. Ecco una spiegazione sulle origini dell’occhio di Horus.

Horus, il figlio di Osiride e Iside, era chiamato “Horus che regna con due occhi”. Il suo occhio destro era bianco e rappresentava il sole: l’occhio sinistro era nero e rappresentava la luna. Secondo il mito, Horus perse l’occhio sinistro dal suo fratello malvagio, Seth, che Horus combattè per vendicare la sua uccisione di Osiride. Seth strappò l’occhio ma perse il combattimento. L’occhio fu risistemato con la magia di Thoth, il dio della scrittura, la luna e la magia. Horus diede il suo occhio ad Osiride, che rinacque negli inferi.

-Dizionario dell’occulto

Quest’ultima immagine è molto significativa. Conferma il fatto che l’occhio chiuso è usato nel contesto del simbolismo esoterico. Il suo occhio sinistro è nella sua mano, in riferimento alla Mano di Fatima (occhio malvagio). Inoltre, non si può ignorare la somiglianza con il caro vecchio Baphomet.

Quasi tutti i video di Lady Gaga contengono simbolismo occulto e cenni neanche troppo celati al controllo mentale. Partiamo guardando un breve filmato usato come introduzione durante il suo tour. In “the brain” Lady G parla in modo vago e robotico, come se fosse lobotomizzata, di un uomo che le “ha ingoiato il cervello”. Gaga viene interrogata da un uomo che parla in maniera molto strana ed ipnotica. Se questo non riguarda il controllo mentale, allora non ho idea di cosa possa riguardare.

Il video “Paparazzi”
Questo video è pieno di simbolismo ma noi ci concentreremo sulla storia principale. Praticamente, descrive la caduta e risalita alla vetta di Lady Gaga, la quale, durante il processo, attraversa un’enorme metamorfosi.

Lady è in camera con il suo ragazzo e “ci stanno dando dentro”. Da notare la trama massonica a scacchiera sul muro e una testa di ariete, che rappresenta il satanismo. Lui la porta fuori sul balcone (anche qui c’è la trama a scacchiera). Dopo aver notato delle macchine fotografiche, il ragazzo inizia a comportarsi in modo strano e la cosa si fa violenta. Alla fine lui spinge Lady Gaga giù dal balcone.

Mentre cade, lo sfondo diventa una sorta di turbine, tipicamente associato all’ipnotismo. Lady Gaga cade con un certo stile, suggerendo il fatto che la sua discesa non è fisica. Rappresenta il cammino che le vittime del controllo mentale con trauma devono affrontare in modo da essere poi “ricostruite da zero”.
Quindi, Lady Gaga entra in un palazzo su una sedia a rotelle e, piano piano, si toglie tutti i vestiti.

Lentamente inizia a camminare, con l’aiuto delle stampelle, come rappresentazione della sua rieducazione dall’èlite occulta (è dentro un palazzo). E’ vestita come un robot, accenno a Maria del film “Metropolis”, come abbiamo visto prima. In un’altra scena, vediamo Lady Gaga ballare in un vestito da sposa metà bianco e metà nero. Ciò significa la sua associazione (forzata) con la “Fratellanza oscura” (Dark Brotherhood). La sua trasformazione è quindi completa.

Dopodichè, la vediamo accanto al ragazzo che l’aveva buttata giù dal balcone.

E’ vestita come Topolino, ennesimo accenno al programma Monarch. Si comporta in modo molto robotico, come se i suoi pensieri e le sue azioni fossero controllate da qualcun altro. Gaga, quindi, avvelena il ragazzo e sorride in maniera molto strana a riguardo. Il fatto che abbia ucciso il suo ragazzo si riferisce al livello “Delta” del progetto Monarch, conosciuto anche come la programmazione “killer”. Ecco una descrizione.

DELTA. E’ conosciuta come programmazione “killer”, sviluppata originariamente per addestrare agenti speciali o soldati d’èlite (ad es. Delta Force, First Earth Battalion, Mossad, ecc.) per operazioni di copertura. I soggetti sono privi di paura e sono molto sistematici nel portare a buon fine gli ordini. A questo livello vengono inculcate le istruzioni di auto-distruzione o suicidio
-Dr. Corydon Hammond, Project Monarch Programming Definitions

Dopo aver portato a termine la sua missione omicida, Lady Gaga è più popolare che mai e raccoglie le gratifiche dell’essere una schiava degli Illuminati.

Letteralmente legata dagli Illuminati.

In conclusione

Lady Gaga è una ragazza-poster per il controllo mentale degli Illuminati, un pupazzo che incarna esattamente quello che il pubblico rappresenta agli occhi di questa èlite: droni senza cervello, manichini, robot controllati a distanza, degenerati ipnotizzati incapaci di pensare coerentemente. D’altro canto, il suo simbolismo è profondo, esoterico e perfino spirituale. L’aspetto paradossale di Lady Gaga è qualcosa che merita di essere analizzato e capito. Mentre masse di giovani imitano la persona senza cervello di Gaga, il simbolismo sovversivo che circonda la sua arte riesce a raggiungere il subconscio dei fan. Non è l’anticristo, comunque (è l’ultima che ho sentito). E’ solo una delle tante popstar che manda questo genere di messaggi al pubblico. In combinazione con i film di Hollywood, show televisivi e pubblicità, i media stanno programmando le giovani menti affinchè pensino ed agiscano in una maniera specifica.

Tra l’altro i suoi video sembrano una ricostruzione rivisitata delle scene che si vedevano a casa Rothschild nel 72, visitate questo link per capire di cosa sto parlando

Come sempre, prendete tutto come se fosse una storiella inventata da me e non credete a una parola, ma usate la testa e non fatevi abbindolare così facilmente, dobbiamo combattere questo continuo volerci ipnotizzare!

Un abbraccio ipnotico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...