Coincidenze che fomentano dubbi..

Salve a tutti, volevo riportarvi un articolo che parla dell’attentato in norvegia per approfondire il discorso fatto da me nel precedente post. Spero che anche loro si sbaglino, come speravo per me, ma sempre di più questa storia mi puzza di organizzazione con enti e stati che hanno, diciamo per così dire, dato il “consenso” poiché questa strage avvenisse.

Corrado Penna

Sui mass media è di recente trapelata una notizia che getta ombre inquietanti sui sanguinosi attentati compiuti pochi giorni fa in Norvegia. Sul corriere della sera di mercoledì 27 luglio di legge infatti che le forze dell’ordine norvegesi avrebbero indagato (la notizia viene data col condizionale, quindi si aspettano ancora conferme o smentite) su quel fertilizzante chimico che l’attentatore si è fatto spedire dalla Polonia. A quanto pare ci sarebbe stato qualche sospetto sull’ordine di tale merce, nota per il suo possibile uso come esplosivo; l’indagine però si sarebbe subito fermata, e d’altronde essendo l’acquisto di quella merce è del tutto legale.

Sarebbe quindi più che giustificato il sospetto che qualcuno, dall’interno delle stesse forze dell’ordine norvegesi, abbia lavorato per neutralizzare le normali difese antiterroristiche di una nazione. Ma per adesso si aspettano conferme ufficiali o altri dati che permettano di avvalorare la notizia dell’indagine abortita sull’ordine del pericoloso fertilizzante chimico.

Quanto alle coincidenze c’è l’ennesima esercitazione delle forze dell’ordine in concomitanza con l’attentato (come successo già in occasione sia degli attentati dell’11 settembre negli USA che in occasione degli attentati del 7 luglio a Londra). E’ notorio che con la scusa dell’esercitazione si può mettere off-limit una zona più o meno vasta e far sì che l’accesso a tale zona sia permesso solo a poche persone di fiducia (che con quella copertura potrebbero fare indisturbate tutto quello che vogliono, persino deporre degli ordigni).

Altra coincidenza è il fatto che la Norvegia non solo aveva preso posizione a favore dell’autodeterminazione del popolo palestinese contro l’oppressione sionista, ma aveva persino resistito alle pressioni per l’ingresso nell’Unione Europea, opponendo più di una volta il proprio rifiuto nel corso delle consultazioni popolari. Circa un anno fa in uno strano incidente aereo è stata decapitata l’élite dirigente della nazione polacca (vedi http://scienzamarcia.blogspot.com/search/label/polonia ), che aveva resistito alle pressioni per entrare nella zona dell’euro, oltre ad essersi opposta alla distribuzione del pericoloso vaccino per l’influenza suina. Il cosiddetto “incidente aereo” che forse sarebbe da considerarsi una spietata esecuzione, è capitato guarda caso nell’anniversario del massacro di Katyn; saranno davvero tutte coincidenze?

E sarà una coincidenza il fatto che l’ariano attentatore affiliato alla massoneria ostentasse simpatie per Israele? Mentre il legale di costui gioca la solita carta del fanatico isolato, c’è chi propende per ben altre ipotesi.

Link

Per approfondire la questione consiglio la lettura dei seguenti articoli:

http://vedosentoeparlo-bacab.blogspot.com/2011/07/attentato-oslo-un-avvertimento-al.html

http://tuttouno.blogspot.com/2011/07/oslo-come-l11-settembre-strage-dopo.html

http://ilsole24h.blogspot.com/2011/07/dal-1973-di-lillehammer-al-2011-di-oslo.html 

FONTE

Voglio che inoltre a questo articolo leggiate la traduzione (fatta da me, scusate per gli eventuali errori) di quest’altro articolo che mi pare molto interessante:

E’ interessante come la Sparatoria Norvegese sia stata considerata un attacco “terroristico”, Anders Breivik, sapevate che fosse un massone?. Il 32enne, norvegese ha  ammesso di aver ucciso sparando circa 90 persone e piantato una bomba che ha ucciso altri sette il 22 Luglio. E ‘stato detto di essere un contadino, però Svein Meldieseth, un contadino di 61 anni che ha fatto un accordo con Breivik, ha detto che Breivik sembrava essere un “uomo di città.” Soprattutto a causa del suo vocabolario, a differenza di quella di qualsiasi altro agricoltore, ciò che significa che questa avrebbe potuto essere solo una facciata mentre lui preparava tutto per gli attacchi.

Questo è stato definito il peggior attacco della nazione nordica dalla Seconda Guerra Mondiale, che arriva dopo un po ‘di tranquillità nel mondo. Il Media ha detto questo era un uomo cristiano, cercando di contaminare il Vangelo, tuttavia egli stesso sostiene di non avere un rapporto con il Messia nel suo Manifesto in linea a pagina 1307, dicendo …

“Se hai un rapporto personale con Gesù Cristo e Dio, allora sei un religioso cristiano. Io e molti altri come me non hanno necessariamente un rapporto personale con Gesù Cristo e Dio. Facciamo comunque credono nel cristianesimo come culturale, sociale, identità e piattaforma morale. Questo ci fa cristiani “.

Questo era ovviamente un’altra parte della facciata, nascondendosi dietro il cristianesimo, mentre gli Illuminati lo usano nella loro agenda per distruggere la religione, accusando loro opere sul cristianesimo, creando più polemica a tutti di concentrarsi sulle persone sbagliate, inoltre è stato detto che sembrava essere in uno stato di intontimento o trance durante le riprese, un segno si trovano in altri massacri come questo, in cui la persona che commette i crimini è stato precedentemente programmato per eseguire l’atto.

Ecco una foto del tiratore con orgoglio indossa il suo grembiule massonico (foto a inizio articolo). FONTE (IN INGLESE)

Credo fortemente che in questo mondo le reali coincidenze, soprattutto su fatti simili siano davvero rare, l’unica cosa che posso pensare è che ci sia dietro una complicata rete con a capo i soliti “padroni” che decidono che punizioni infliggere agli stati a seconda dei loro comportamenti. La norvegia è sempre stata “un’isola felice”, fuori dalle costrizioni assurde dell’eu (vedi il rifiuto del vaccino per quell’influenza suina inesistente) e soprattutto è uno stato che davvero fa si che la propria popolazione viva bene e in pace. Ovviamente a chi vuol far cadere il mondo nel caos vedere una cosa simile lo infastidisce, credo che oggi giorno ci siamo svariati modi per scuotere la tranquillità di un paese, e assoldare un pazzo criminale come quello è la soluzione perfetta per non farsi scoprire, anzi lui si addossa tutta la colpa senza problemi dando l’effetto desiderato: caso chiuso con il colpevole dietro alle sbarre.

Come sempre queste sono tutte teorie, e potremmo tranquillamente sbagliarci, ma informatevi e rimanete con gli occhi ben aperti, anche e soprattutto durante le vacanze.

Un abbaccio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...